MICROBEE(R)

MICROBEE(R)

Convegno sulle innovazioni microbiologiche per microbirrifici

Martedì 22 settembre 2015 – Dipartimento di Agraria/Piazza S. Caterina

12008520_10207854001458397_964197937_o

L’ASA, Associazione Studenti di Agraria vi invita a partecipare martedì 22 settembre alla giornata dedicata alla birra artigianale prodotta in Sardegna.
Il Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari presenterà i risultati del progetto Microbee(r) Innovazioni microbiologiche per microbirrifici coordinato dalla Prof.ssa di Microbiologia Agraria dell’Università degli Studi di Sassari Marilena Budroni.

La giornata si articolerà la mattina presso il Dipartimento di Agraria attraverso un corso di formazione per i produttori di birra che hanno partecipato al progetto, mentre nel pomeriggio in Piazza Santa Caterina si svolgerà un convegno pubblico dove avverrà la presentazione del sito, una piccola degustazione di birre accompagnati da musica blues.

Il progetto MICROBEE(R) ha coinvolto diversi microbirrifici della Sardegna in un processo di crescita del settore birrario sardo con particolare attenzione alla qualità microbiologica del prodotto favorendo lo sviluppo del tessuto imprenditoriale e un legame più forte con le produzioni artigianali locali.
Si è sviluppato nell’arco di un anno e ha perseguito tre obiettivi principali:

  • sviluppo della filiera della produzione della birra locale finalizzata alla definizione di un prodotto di qualità fortemente legato al territorio;
  • ampliamento della gamma delle birre prodotte grazie all’’innovazione;
  • trasferimento tecnologico delle conoscenze e degli strumenti dal Dipartimento agli operatori della filiera della birra.

I birrifici coinvolti nel progetto sono stati: Costa Ovest S.N.C; Luppolo & Birra S.R.L.; Dolmen S.R.L.; Microbirrificio Lara; Birrificio P3 S.N.C; La Volpe e il Luppolo di Frau Christian; Azienda Agricola di Michele Piras; Birrificio Nora S.R.L.


Il progetto “Microbee(r)” è uno dei 10 Progetti Pilota di Trasferimento Tecnologico della Università di Sassari, finanziati con i fondi del Progetto INNOVA.RE (P.O.R. Sardegna 2007-2013), che mirano, attraverso la collaborazione tra imprese e ricerca, a valorizzare la ricerca regionale e favorire la competitività del sistema produttivo, in particolare innalzando il contenuto tecnico/scientifico di prodotti, processi e/o servizi e cofinanziato dall’Unione Europea.

Vi aspettiamo numerosi!

Annunci

Dona un sorriso per la vita

Dona un sorriso per la vita

V giornata di sensibilizzazione alla donazione del sangue

20 marzo 2015

Piazza Italia 9:00 alle 13:30

11066562_1428312090801043_4369118478028901144_n

Gli studenti dell’Università di Sassari dedicano all’importanza della salute orale quattro giornate di eventi intitolate “Un sorriso per la vita”. Dal 19 al 22 marzo l’AISO- Associazione italiana studenti odontoiatria porterà avanti numerose iniziative, destinate alla cittadinanza, agli allievi delle scuole, agli studenti universitari.

Evento centrale della manifestazione sarà venerdì 20 marzo il World Oral Health Day, giornata mondiale della salute orale. In piazza d’Italia, dalle 9.00 alle 13.30, in collaborazione con l’AIO e la FDI (Associazione italiana odontoiatri e Federazione internazionale degli odontoiatri), verrà allestito un ospedale da campo della Croce Rossa al cui interno, presso alcune postazioni odontoiatriche gestite da professionisti, , gli interessati potranno sottoporsi a visite di controllo gratuite. Ci sarà inoltre un box informativo a cui rivolgersi per ottenere risposte alle proprie domande. Nel corso della giornata AISO collaborerà con un’altra associazione universitaria dell’Ateneo di Sassari, l’ASA (Associazione Studenti di Agraria), per la realizzazione di un’iniziativa di natura solidale, una raccolta di sangue intitolata “Dona…un sorriso per la vita!”. Per l’occasione verranno coinvolte due autoemoteche dell’AVIS.

Sabato 21 marzo si terrà la prima fase del progetto “Stu(Denti) Universitari”, attività di prevenzione e sensibilizzazione all’igiene orale destinata ai pazienti in età pediatrica, creata su iniziativa dell’AISO Sassari. Il progetto, che coinvolgerà gli alunni delle classi quinte di alcune scuole elementari della città di Sassari, nella prima fase prevede lo svolgimento di un mini corso teorico- pratico, incentrato sull’importanza della salute orale.

Domenica 22 marzo l’AISO Sassari, in collaborazione con AIO, allestirà un banchetto informativo nella Galleria del Centro Commerciale Auchan di Sassari, sempre allo scopo di diffondere informazioni sul valore di una corretta igiene orale. Gli studenti saranno disponibili a rispondere a eventuali domande o curiosità sull’odontoiatria domiciliare.

Gli eventi cominceranno già da giovedì 19 marzo nei locali della Facoltà di Medicina con un workshop teorico-pratico incentrato sulle corrette tecniche di manovra degli strumenti per l’igiene orale domiciliare, destinato a tutti gli studenti dei corsi di laurea in Odontoiatria e protesi dentaria e in Igiene dentale.

PROBIRRA – Workshop

 

 

Aula Magna Barbieri, Dipartimento di AGRARIA, viale Italia 39 – Sassari

03 dicembre 2014, ore 10.00

PROBIRRA
Workshop illustrativo e di degustazione di ProBirra
la prima birra prodotta in Sardegna con malto e lievito locali.

La birra artigianale permette ad ogni mastro birraio di proporre una ricetta esclusiva in grado di aumentare l’appeal del proprio prodotto. Tuttavia ad oggi non esiste per la birra un legame col territorio paragonabile a quello del vino. Una birra viene prodotta con malti e luppoli di diversa origine e, quindi, l’unica materia prima locale è rappresentata dall’acqua.

Nel corso dell’incontro saranno illustrati i risultati più importanti ottenuti nello svolgimento del progetto PROBIRRA che ha previsto una stretta collaborazione e forti sinergie tra i ricercatori del Dipartimento di Agraria, della Porto Conte Ricerche e il microbirrificio Lara. Inoltre sarà presentata la birra prodotta nel corso del progetto, nel corso di una degustazione guidata.

04_locandina_ProBirra_low-page-001

 

La nuova PAC per la Sardegna

17 maggio 2013

ore 9:30

Aula Magna, Dipartimento di Agraria, Sassari

ASA_Flyer-A5_fronte

La IAAS ASA Sassari, Associazione Internazionale Studenti di Agraria in collaborazione con il Dipartimento di Agraria, con il contributo della Fondazione Banco di Sardegna e dell’Università degli Studi di Sassari e con il patricinio dall’Ente Regionale per il diritto allo Studio Universitario di Sassari, il Comune di Sassari, la Provincia di Sassari e la Regione Autonoma della Sardegna, organizza un convegno dal titolo “La nuova PAC per la Sardegna“.

L’evento sarà occasione di discussione e approfondimento sulla riforma della Politica Agricola Comune (PAC) per il settennale 2014-2020, una delle politiche comunitarie di maggiore importanza che impegna circa il 34% del bilancio dell’Unione Europea (UE) e sul nuovo piano di finanziamento dell’UE per l’Agricoltura.

PROGRAMMA:

Mattina
Modera Dott. Pasquale Porcu, giornalista della “La Nuova Sardegna

  • 9:30- Apertura del Convegno da parte del Sig. Antonio Costa, Presidente dell’Associazione Internazionale Studenti di Agraria.
  • 9:50- Saluti del Prof. Attilio Mastino, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Sassari.
  • 10:00- 10:30- Saluti delle autorità. Dott. Gianfranco Ganau, Sindaco di Sassari; Dott.ssa Alessandra Giudici, Presidente della Provincia di Sassari; Dott. Ugo Cappellacci, Presidente della Regione Autonoma della Sardegna.
  • 10:30- Saluti del Prof. Giuseppe Pulina, Direttore del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Sassari.

Relazioni

Interventi

13:30-15:20- Buffet

Pomeriggio
Modera il Prof. Giancarlo Rossi già Prof.re di zootecnica generale del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Sassari.

  • 15:30- Introduzione al focus pomeridiano a cura del Prof. Michele Gutierrez del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Sassari.

Interventi:

  •  15:50- Sig. Battista Cualbu, Presidente regionale di Coldiretti.
  • 16:05- Dott.ssa Elisabetta Falchi, Presidentessa regionale di Confagricoltura.
  • 16:20- Sig. Martino Scanu, Presidente regionale di Confederazione Italiana Agricoltori.
  • 16:35- Sig. Pietro Tandeddu, Coordinatore regionale della Confederazione Produttori Agricoli COPAGRI Sardegna.
  • 16:50- Dott. Agronomo Simone Canu, rappresentante regionale dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali.
  • 17:05- Dott. Pierluigi Pinna, Presidente di Confindustria Nord Sardegna.
  • 17:20- Dott. Marcello Onorato, Direttore generale Agenzia regionale per la gestione e l’erogazione degli aiuti in agricoltura ARGEA Sardegna.
  • 17:35- Dott. Tommaso Betza, Unità organizzativa informazione comunitaria di Laore Sardegna.
  • 17:50- Dott. Martino Muntoni, Direttore generale dell’agenzia regionale Agris Sardegna.
  • 18:05- Conclude l’On. Oscar Cherchi, Assessore all’agricoltura e riforma agro-pastorale.
  • 18:25- Ringraziamenti e saluti del Sig. Antonio Costa, Presidente dell’Associazione Internazionale Studenti di Agraria.
  • 18:30- Chiusura dei lavori.

Per gli studenti universitari che parteciperanno al convegno è previsto il riconoscimento di 1 CFU.

Il convegno è stato realizzato con il contributo di:

Fondazione Banco di Sardegna

Università degli Studi di Sassari 

e il patrocinio di:

Ente Regionale per il diritto allo Studio Universitario di Sassari (ERSU Sassari)

Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Sassari

Comune di Sassari

Provincia di Sassari

Regione  Autonoma della Sardegna

ASA_Flyer-loghi

 

Rassegna stampa:

La Nuova Sardegna

Università di Sassari #1

Università di Sassari #2

Università di Cagliari

SARdies