L’OLIVICOLTURA DA MENSA IN SARDEGNA E SICILIA

4 novembre 2011

ore 9.00

Aula Magna della Facoltà di Agraria, via E. De Nicola, Sassari

La filiera dell’olivicoltura da mensa in Italia ha un ruolo secondario rispetto alla produzione olearia e deve confrontarsi con altri paesi produttori quali Spagna, Turchia, USA, Marocco e Grecia. La consistente domanda interna viene soddisfatta con il ricorso alle importazioni, in buona parte comunitarie, atteso che l’UE contribuisce con il 45% alla produzione complessiva. Il mercato mondiale mostra negli ultimi anni un lento ma costante aumento delle produzioni e dei consumi, trend giustificato sia dal potenziamento di tradizionali produttori che dalla comparsa di nuovi attori come la Siria e l’Egitto.

In Italia le circa 70.000 tonnellate di olive da mensa ogni anno prodotte provengono da Sicilia, Puglia, Calabria, Sardegna e Lazio, con le prime due regioni che da sole assommano il 70% della produzione nazionale.

Anche in Sardegna si ricerca la “distinzione” dal prodotto internazionale con il ricorso a pregevoli varietà locali, spesso a duplice attitudine, come il binomio Nera di Gonnos-Tonda di Cagliari. La filiera è, però, ancora frammentaria e con basse rese, nella prima parte, bisognosa di innovazione e supporto tecnico anche nelle fasi di trasformazione e commercializzazione.

In tal senso risulta interessante il confronto con la consolidata realtà siciliana.

PROGRAMMA

ore 09.00: Apertura dei lavori e saluti delle Autorità

Attilio MASTINO Rettore Magnifico dell’Università di Sassari

Pietro LUCIANO

Preside della Facoltà di Agraria dell’Università di Sassari

Franco SCARAMUZZI Presidente dell’Accademia dei Georgofili

Sandro DETTORI Direttore del Dipartimento di Economia e Sistemi Arborei dell’Università di Sassari

Relazioni

Presiede e coordina: Filiberto LORETI, Presidente della Sezione Centro-Ovest dell’Accademia dei Georgofili

09.30: I prodotti a DOP della “Nocellara del Belice”: base territoriale e sistemi colturali

T. CARUSO, Università di Palermo

09.45: Esperienze di coltivazione dell’olivo da mensa in Sardegna

M. MULAS, Università di Sassari

10.00: Tecnologie e ruolo dei microrganismi nella trasformazione della “Nocellara del Belice”

G. MOSCHETTI, Università di Palermo

10.15: Aspetti microbiologici della trasformazione delle olive da mensa del germoplasma sardo

M. BUDRONI, Università di Sassari

10.30: Aspetti tecnologici della trasformazione delle olive da mensa del germoplasma sardo

A. PIGA, Università di Sassari

Pausa caffè

11.15: Standard qualitativi, aspetti commerciali e mercato dell’oliva da mensa “Nocellara del Belice”

F. LA CROCE, Agronomo libero professionista

11.30: Discussione

12.30: Conclusioni: F.G. CRESCIMANNO, Presidente della Sezione Sud-Ovest dell’Accademia dei Georgofili

INFORMAZIONI:
http://www.desa.uniss.it
http://www.uniss.it/comunicazioni/EVENTO_1319126783.pdf

 La giornata di studio prevede l’accreditimento di CFU

L’evento è organizzato dal Dipartimento di Economia e Sistemi Arborei
dell’Università di Sassari e dalle Sezioni
Centro Ovest e Sud Ovest dell’Accademia dei Georgofili.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...