Piante officinali in medicina: limiti, falsi limiti e sostenibilita’ nell’uso

L’Associazione Studenti di Agraria invita tutti gli interessati a partecipare al convegno

"Piante officinali in medicina

limiti, falsi limiti e sostenibilità dell’uso"

Alghero 8-9 ottobre 2009.


 

Il convegno si propone di affrontare il tema del corretto uso delle piante officinali in medicina, tema che generalmente si trova in un limbo denso di dubbi e equivoci. Ambienti esclusivamente di natura commerciale esaltano alcune proprietà terapeutiche delle sostanze naturali in modo empirico, spesso quasi magico ma comunque privo di ogni valenza scientifica. A ciò corrisponde al contrario un assolutismo integralista di parte della comunità medico scientifica che però, negando a priori una potenziale validità delle piante officinali, rischia di far perdere importanti strumenti di ausilio alla terapia medica.

Il convegno si propone di puntualizzare in maniera sistematica e complessiva alcune fra le tematiche più importanti inerenti le piante officinali. Saranno considerati i percorsi della produzione dei prodotti fitoterapici, i metodi di verifica della loro efficacia, della loro sicurezza inclusi gli aspetti tossicologici, la presenza o meno di controlli di qualità sulla intera filiera. Dalla selezione delle piante spontanee, alla coltivazione, alla trasformazione, sino all’utilizzo terapeutico, diversi sono i punti di rischio che possono tradursi in un danno sul fruitori finali. Saranno quindi presi in esame problemi di catalogazione, di residui di fitofarmaci, di acquisti troppo spesso incauto e scelta affidata al fai da te, problemi nella determinazione del dosaggio, nelle interazioni con altri principi attivi. Da un punto di vista medico saranno considerati vari aspetti applicativi con criteri di scientificità delle piante officinali. Ad esempio il loro uso nel campo di protocolli terapeutici applicati in patologie gravi (prova ne siano gli agenti chemioterapici di origine officinale). Importanti clinici e ricercatori disserteranno su questi temi.

Il settore, inoltre, è relativamente confuso da un punto di vista della regolamentazione. Una tavola rotonda aperta a personalità politiche, amministratori ed esperti proporrà di discutere e identificare le possibili strategie di soluzione. Infine, è prevista una sessione aperta al pubblico con l’incontro multidisciplinare degli esperti per spiegare l’importanza reale delle piante officinali, la loro utilità se usate con competenza, la loro dannosità se utilizzate in modo incongruo.




Le giornate saranno articolate in sessioni scientifiche, sessioni poster e  tavola rotonda conclusiva.
Sono previsti i crediti ECM, con verifica al termine del convegno dedicata a medici e farmacisti.
Sono invitati come relatori al convegno esponenti di chiara fama del mondo scientifico e istituzionale.

Il coordinatore scientifico
Bruno M Fusco
Comitato scientifico
Presidente Bruno M Fusco
Segretario
Grazia Maria Scarpa
Componenti:
Vincenzo De Feo
Giuseppe Ventriglia
Vitalia Murgia

Si può effettuare l’iscrizione al convegno sul sito http://www.officinali-alghero.uniss.it

La quota di iscrizione potrà direttamente al momento della registrazione
soci società patrocinanti 100
altri iscritti 130

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...